Home / Catalogo prodotti /Il Miele Italiano/Miele di Tiglio

Miele di Tiglio

Periodo di raccolta: Giugno - Luglio

Zona di raccolta: Piemonte

Consistenza: Cristallizzato

Colore: Da avorio a beige chiaro

Profumo: Fresco, mentolato, balsamico

Sapore: Rinfrescante, di erbe officinali

Peso Netto: 250g, 500g, 1000g

Termine scadenza: 30 mesi

Descrizione

Il miele di tiglio viene prodotto tra Giugno e Luglio dai fiori delle piante selvatiche di tiglio. La peculiarità che rende questo miele facilmente riconoscibile è l’aroma di mentolo, avvertibile in modo netto sia all’esame olfattivo che, soprattutto, a quello gustativo.
All’aroma marcato si accompagna una sensazione di freschezza diffusa, un aroma persistente, dai sentori quasi balsamici, di erbe medicinali e spezie fresche. Il miele di tiglio conserva le proprietà naturali tipiche dei fiori da cui nasce. Per questo motivo è il miele più adatto per la tisana della sera.

Il miele di tiglio deve il suo inconfondibile profumo alla presenza di più di 100 sostanze aromatiche diverse. I fiori di tiglio sono tra i più attraenti in assoluto per le api che li preferiscono a qualsiasi altra fioritura contemporanea. Per questo è possibile produrre un miele di tiglio in purezza anche in presenza di altre piante che fioriscono nello stesso periodo e negli stessi luoghi (in primis il Castagno).

Fiore (latino): Tilia (Tiliaceae)

Abbinamento

È il miele più adatto per dolcificare latte e tisane calde, indicato per la preparazione del vin brulè. Si abbina a formaggi d'alpeggio sia freschi che stagionati.