Miele del favo

Il favo è la forma più pura del miele. un raggruppamento di celle esagonali di cera costruito dalle api per immagazzinare miele e polline. L’apicoltore rimuove il favo per raccogliere il miele: la sua estrazione avviene disopercolando le celle, ovvero togliendo con un apposito strumento l'opercolo di cera che le chiude e centrifugando il favo nello smielatore. Per dare la possibilità al consumatore di gustare il miele come si presenta prima di essere smielato, abbiamo pensato al Miele del Favo, in due versioni. Nella prima una porzione del favo si presenta all’interno di un vaso di miele di acacia. Nella seconda la sezione del favo (sempre di miele di acacia) è invece inserita in una scatola. Con il Miele del Favo si può sperimentare il gusto del miele appena raccolto. La cera, assolutamente commestibile e piacevole da masticare, non altera il gusto del miele e favorisce le funzionalità dell'intestino. Il favo può essere consumato a cucchiaio, sopra un toast, con la frutta. Ottimo a pezzi con i cereali o insieme al gelato. Interessante anche l’abbinamento con i formaggi.


Novità 2018

Codice

Descrizione

Peso
Netto

Pz. per
cartone

Termine min.
scadenza

FA01 MIELE DEL FAVO ACACIA

350 gr.

12

30 mesi

FA02 MIELE DEL FAVO ACACIA - ASTUCCIO

200 gr.

12

30 mesi

   
APICOLTURA BREZZO S.r.l.
Frazione Tre Rivi 87, 12040 Monteu Roero (CN) Tel. +39 0173 90109
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

×